Le IBCLC a Messina e Palermo

News - 19 Maggio 2010 @ 12:23 | | 0

Guardate come le socie dell’AICPAM hanno celebrato la campagna “Il latte della mamma non si scorda mai” del Ministero della Salute per promuovere l’allattamento materno nella regioni di Campania e Sicilia

L’appuntamento a Messina con Rosellina Cosentino

I gazebi hanno ospitato gli stand di Mami, Ibfan, La Leache League, Unicef, e AICPAM (accanto al camper) Io allatto (gruppo di mamme alla pari per il sostegno all’allattamento), Il Bucaneve (associazione di supporto ai prematuri), Associazione per il massaggio infantile, FNCO, IPASVI, Consultori familiari di Messina Sud, Nati per leggere.
Si sono avvicinati al villaggio molte centinaia di turisti che giornalmente arrivano a Messina con le navi da crociera nel vicino molo del Porto;
Sono stata a disposizione, tutto il giorno, per consulenza sull’allattamento materno, dove ho potuto ricevere le madri con i loro bambini nel camper per conferme sull’allattamento materno.
Nel corso della mattinata molte mamme con bambini, in gravidanza, famiglie, giovani e anziani si sono avvicinati al villaggio, hanno chiesto informazioni, hanno ritirato il materiale informativo dove ho messo il nostro opuscolo insieme a quello del ministero.
Numerosi giornalisti, fotografi, cineoperatori di testate locali e nazionali hanno visitato il villaggio, intervistando operatori sanitari e mamme presenti.
Nel pomeriggio i seminari previsti sono stati: “il contatto pelle a pelle” e l’ospedale amico del bambino, (da me), allattiamo insieme (presentato dalle mamme), le buone pratiche (presentato da me come IBCLC e Sergio Conti Nibali) sono stati seguiti da un gran numero di operatori sanitari e sociale, da famiglie con bambini e donne in gravidanza.
Ringrazio a tutti loro che hanno lavorato su questa iniziativa che ha avuto un grande successo nella nostra piazza Siciliana.

 Allattare diventa una festa a Palermo

Il 16 maggio a Palermo si è svolta la seconda giornata della Festa della Mamma.
Come sicuramente sapete la campagna di comunicazione itinerante organizzata dal Ministero della Salute con il Comitato nazionale multisettoriale per l’allattamento ha previsto come tappa finale la sosta nella nostra città. Il camper si è fermato nella bellissima piazza Castelnuovo, di fronte al teatro Politeama.

Anche se il tempo non è stato clemente, il forte vento ha limitato per esempio l’esposizione delle fotografie sull’allattamento, il nostro entusiasmo non è stato scalfito.

Di mattina nel gazebo abbiamo organizzato la tavola rotonda dal titolo “Sostenere l’allattamento materno: dal percorso nascita al pediatra di famiglia” per presentare tutte le figure professionali e volontari impegnate nella promozione sul nostro territorio.

Ho cercato di rappresentare degnamente la figura della Consulente Professionale in Allattamento IBCLC, augurandomi di poter presto aumentare la nostra presenza in Sicilia, attualmente siamo solo 3 .

E’ venuto a trovarci l’Assessore alla Sanità Massimo Russo, neo papà e grande sostenitore dell’allattamento al seno. Sono state presente le mamme con i loro bambini che hanno “partecipato attivamente ai lavori”. Abbiamo avuto le richieste di brevi consulenze da parte di tante mamme ma anche numerose donne in attesa.
Tutto era incorniciato dai disegni fatti dai studenti delle scuole elementari e movimentato dai clowns.
Non sono stata presente il giorno prima, perché ho partecipato al convegno della Lega del Latte a Trevi, ma so che è stato altrettanto bello, in particolare la lettura a voce alta dei libri della Biblioteca per ragazzi “Le Balate” con il coinvolgimento delle mamme a pari della associazione “Cerchi di vita”.
Mi ha colpito il sincero desiderio di tutti partecipanti alla manifestazione che questa Festa fosse l’inizio di un reale cambiamento nel sostegno dell’allattamento al seno nella nostra regione.
So che comunque abbiamo seminato del buono.
Un abbraccio,
Iwona Kazmiersk